I Princìpi dottrinari

Il Profeta Muhammed

Il Sacro Corano

I 99 nomi di Allah

I detti del Profeta

La moschea

La preghiera

Il Pellegrinaggio

Segreti del digiuno

Per le donne

Orario preghiere

Mappa del sito

 

I miracoli

Il potere di racchiudere il mondo in un ditale

GrandSheikh (Q.s.) dice che raramente accadono miracoli, normalmente tutto succede tramite cause. Solo in casi eccezionali degli eventi succedono e sono inspiegabili con le leggi causali ordinarie. Queste eccezioni sono limitate in ogni secolo. Per esempio qualche anno fa ho sentito di un bambino che risolveva enigmi matematici che nemmeno degli adulti colti arrivavano a risolvere. Così pure nel mondo spirituale accadono cose nella vita di persone che sono miracolose e nessuno riesce a spiegarne le cause basandosi sulla normalità. GrandSheikh (Q.s.) ci svela come mai questi fatti accadono: primo, per dichiarare ad ogni persona che c’è il Signore dell’universo e che Egli fa ciò che vuole. Che le cause non lo concernono né è soggetto alle leggi naturali. Egli è colui che crea queste cause e queste leggi, ma non sono un legame per Lui. La Sua Sovranità è assoluta ed il Suo regno è libero dal comando altrui. Egli solo comanda e fa ciò che vuole come vuole. Dobbiamo avere la certezza assoluta che Egli ha il Potere di fare ogni e qualsiasi cosa. GrandSheikh (Q.s.) mi fece quest’esempio su come Allah Onnipotente faccia ciò che vuole. Allah Onnipotente potrebbe racchiudere il mondo intero in un ditale. Come? Se consideriamo ciò con le conoscenze empiriche saremo d’accordo che ciò è fattibile, in quanto gli astronomi e scienziati hanno scoperto che vi sono stelle la cui massa in un cucchiaino equivale a un miliardo di tonnellate. Stelle di neutroni. Gli scienziati studiano e ricercano ed aumentano la loro sapienza in merito, Allah ha dato loro la mente per osservare la Terra ed i Cieli. Sapendo ciò possiamo dire che questa ipotesi è valida, perché no, forse veramente si potrebbe mettere l’intero pianeta in un ditale. Questa è la nostra mente che stima e calcola, ma Allah non agisce come noi pensiamo. Egli può mettere il mondo nel ditale senza rimpicciolire il mondo o senza allargare il ditale. Niente si oppone al Suo volere. Se ordina qualcosa, così dev’essere. Questo è il potere di Allah Onnipotente (Qûdrah). Nella nostra immaginazione allargheremmo il ditale o restringeremmo il mondo, ma se facesse così anche Lui, non vi sarebbe differenza tra servi e Signore. La prima ragione per cui Allah decreta l’accadere dei miracoli è di mostrarci che Lui può ciò che desidera. Così a chi Egli vuole dà conoscenza segreta senza sforzi e senza studio. Il nostro GrandSheikh (Q.s.) disse che tali poteri gli furono conferiti nella sua infanzia, ma la completezza del potere degli Auliyâ sta nel mantenere segreto e non fare mostra delle loro facoltà miracolose: qui sta la loro vera grandezza. Gli Auliyâ sono come vulcani, in sé racchiudono tremendi poteri. Ma come un vulcano può apparire ad un ignaro come una montagna qualsiasi, così gli Auliyâ possono sembrarti persone qualsiasi. Alcuni pretendono che gli Auliyâ non siano differenti da noi: "Cosa sono tutte queste storie degli Auliyâ? Che differenza c’è tra noi e loro?" La risposta a quelle persone è: possono sembrare simili a voi, anche la gente della Mecca guardava il Profeta (s.A.'a.s.) e diceva: "Egli è come noi, come può dire cose simili?" Oggi la gente dice degli Auliyâ: "Hanno due gambe, due braccia e un naso come noi, perché gli attribuite così tanti poteri?" Nelle sembianze esteriori sono normali, ma interiormente sono assolutamente differenti come lo sono due fili elettrici, uno che porta la corrente e l’altro no. Quello che la trasporta sembra identico all’altro, poiché non vedete la corrente che scorre in lui. Provate a toccarli con un dito e poi mi direte se sono uguali! Un filo ti dà una scarica che ti sbatte fuori dalla porta! Gli Auliyâ non parlano ora ma giunta l’ora possono con una sberla spedirti da qui in Germania o in Inghilterra. Gli Auliyâ hanno poteri Divini perché hanno dato il controllo del loro corpo fisico interamente nelle mani del loro Signore, e perché non fanno mai resistenza con il loro volere a quel controllo. Si sono liberati dalla morsa del loro ego e si sono consegnati al loro Signore. Così che il Potere Divino scorre nei loro corpi e con quel potere possono fare cose miracolose. La seconda ragione per cui Allah Onnipotente invia miracoli è che a nessuno venga meno la speranza nel suo Signore. Se non fosse per quei miracoli molti cadrebbero nella disperazione. Siccome accadono di quando in quando, nessuno può dire: "Non posso raggiungere gli Oceani di Conoscenza, sono troppo pigro. Come potrò giungere a quei ranghi?" Invece possono sperare nell’aiuto Divino. Forse ammettendo la loro debolezza Allah concederà loro la Sua ricompensa. Allah può anche dare un rango elevato a qualcuno senza alcun motivo. Possiamo chiedere al nostro Signore la soddisfazione di qualsiasi desiderio. Il nostro Signore non rifiuta mai una richiesta. Ma dato che alcuni nostri desideri non sono buoni per noi adesso, Egli li accantona e li soddisferà il Giorno del Giudizio.

Tratto dal libro "Oceani d'Amore"


Il Sacro Corano | Il Profeta | Discorsi | Ascolta lo dhikr | Bibliografia | Link
Foto | Appuntamenti | Download | La preghiera |I segni dell'Ora |